Un’economista esce allo scoperto: “Scordiamoci l’Italia, sta per essere cancellata. Preparatevi al peggio!”

italia

Quello che si legge all’interno dell’articolo, deve servire agli italiani per capire il disastro a cui il paese sta andando in contro. La notizia evidenziata da un economista di nome Eugenio Benetazzo, mette in evidenza un passaggio di testimone voluto dai poteri forti, da Matteo Renzi (messo lì per appoggiare la moneta dell’Euro e favorire l’inserimento nel nostro Paese, della Troika).

Infatti da quello che si legge, l’attuale premier Gentiloni, potrebbe essere sostituito da un certo Corrado Passera, che secondo le parole dell’economista preso in considerazione, sarebbe il più accreditato a ricevere la poltrona di Presidente del Consiglio.

Quello che spaventa principalmente, ascoltando le parole di Eugenio Benetazzo, sarebbe che tutto questo è stato fatto sin dal principio, per saldare il debito pubblico attraverso i soldi dei conti dei cittadini.

capolineaEcco le parole dell’economista accreditato Eugenio Benetazzo:

Il focus che fanno sull’Italia è questo: 3 anni fa avete avuto un curatore fallimentare, l’anno dopo avete avuto un jolly, adesso avete un PR. Il futuro che vi aspetta è un mix, un ibrido tra lo scenario greco e quello argentino…

Il debito pubblico è arrivato a quasi 2200 miliardi. Dalla dipartita di Berlusconi ad oggi, sono passati 3 anni, il debito pubblico è aumentato del 10%. Stiamo parlando di una barca che continua ad affondare lentamente e non c’è stato un primo ministro che ha fermato questa avaria.

Al momento non esiste nessuna figura in Italia, che possa cambiare positivamente le cose, acquisendo la leadership del Paese. Corrado Passera potrebbe incarnare questa figura,
anche se deve ancora tirar fuori le sue bandiere. Al di là di questo serviva una persona che consentisse all’Italia di non esprimersi politicamente come la Francia, quindi che virasse contro l’Euro e che riuscisse a dare quel tempo necessario per permettere l’inserimento della Troika nel Paese.

VOGLIAMO ANCORA FAR FINTA DI NULLA? DIAMO UN SEGNALE FORTE E CONDIVIDIAMO LA NOTIZIA SU FACEBOOK!

– AVVISATE TUTTI –

Leave a Reply